Responsabilità sociale/

Comunità

2017

Natale 2017 

 

Come ogni anno, in occasione del Natale, HBG Gaming sostiene AIL attraverso l’acquisto di strenne natalizie per i dipendenti, contribuendo in questo modo al sostentamento delle attività della Onlus. Quest’anno HBG Gaming ha rafforzato il proprio impegno filantropico rivolgendosi a due importanti realtà no-profit: Operation Smile Onlus e Banco Alimentare del Lazio. In occasione delle feste natalizie infatti, HBG Gaming ha inviato gli auguri ai propri stakeholder con i biglietti cartacei e l’e-card di Operation Smile.  Attraverso il Banco Alimentare del Lazio, invece, HBG Gaming ha voluto donare beni di genere alimentare a chi si occupa di fornire assistenza e aiuto ai poveri, agli emarginati e, più in generale, a persone in stato di bisogno.

 

HBG Gaming partner dei concerti Swiss Gart

 

HBG Gaming ha sponsorizzato a Luglio 2017 il concerto “Report on the Blind” nelle date di Forlì e di Udine. Si tratta di un concerto diretto da Alvise Casellati, uno dei talenti emergenti degli ultimi anni, in cui John Malkovich è stato narratore. Una leggenda hollywoodiana, Malkovich, entra in sintonia con i pensieri di uno scrittore e attivista argentino, Ernesto Sabato. Il monologo trova uno specchio ideale nella musica di Schnittke, in una profonda armonia tra piano, voce e orchestra.

 

2015

HBG Gaming partecipa alla nuova edizione del “DIZIONARIO CSR” dell’Osservatorio Socialis

 

HBG Gaming si immedesima nel pensiero dell’economista francese Thomas Piketty, citato dal Dott. Roberto Orsi, direttore dell’Osservatorio Socialis, secondo cui il mondo sta profondamente cambiando ed è alla ricerca di una nuova visione dell’economia, più matura, più sostenibile, più trasparente. Per questo partecipa alla seconda edizione del Dizionario CSR, utilizzando come tema della Responsabilità Sociale d’Impresa, la parola “SQUADRA”.

La Squadra

La squadra è la condivisione di obiettivi e strategie dove le diverse abilità dei membri che compongono la squadra lavorano insieme per un fine comune“.

L’evento

L’evento di presentazione del Dizionario CSR del 23 ottobre 2015 è patrocinato da Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero dell’Ambiente, Roma Capitale, CNEL, UnionCamere, Università di Roma Tor Vergata e prevede interventi di Roberto Orsi, curatore del volume e Direttore dell’Osservatorio Socialis, Sergio Bini, Presidente dell’Associazione Italiana per la Cultura della Qualità i. c., Giuseppe Calzolaio, Direttore Generale HBG Gaming, Gloria Fiorani, Docente CSR e Rendicontazione Sociale, Università di Roma Tor Vergata, Marcella Mallen, Presidente Prioritalia, Luigi Mariano, Docente Etica Economica Università Gregoriana.

L’intervento di Giuseppe Calzolaio, Direttore Generale HBG Gaming.

osservatorio_2015

La SQUADRA al centro dell’azienda

HBG Gaming è consapevole che il frutto del proprio successo sia da attribuire alla squadra. Nella  squadra ogni individuo, ogni persona, porta il suo contributo, le proprie passioni, le proprie energie e  anche i propri sacrifici per il raggiungimento di un obiettivo comune. E’ un gruppo giovane, ha meno di 15 anni, e dal 2014  si occupa volontariamente di  responsabilità sociale di impresa redigendo il bilancio sociale e mettendo al centro di questo rapporto  proprio il valore delle persone. Abbiamo 640 dipendenti, metà uomini e metà donne; è una squadra con un’età media inferiore ai 37 anni e il 90% è assunto con contratto a tempo indeterminato – un dato in controtendenza con quello che avviene in Italia. Inoltre negli ultimi due anni i dipendenti  della sede sono passati da 85 a 157 con l’ingresso di giovani laureati, giovani talenti: un dato di  cui siamo orgogliosi“.

Link all’intervista

HBG Gaming  dona la seconda pagina del Dizionario CSR a FIABA ONLUS

logo_fiaba

HBG Gaming  mostra il suo impegno concreto nel sociale dall’altro promuove i valori di FIABA ONLUS , che sostiene da tre anni.

Link a FIABA Onlus: http://www.fiaba.org/centro-studi/ricerca-studi/hbg

 

Donazione Istituto Comprensivo Via De Finetti

istituto_comprensivo

HBG Gaming, nell’ottobre del 2015, ha donato 21 monitor all’Istituto Comprensivo Via De Finetti che la scorsa primavera ha subito il furto di materiali didattici e d’arredo e di personal computer, consentendo alla scuola di riprendere subito l’insegnamento e lo sviluppo delle competenze digitali degli studenti.